" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

lunedì 24 novembre 2008

1.6 Orbs, Globi luminosi, Sfere di Luce: alcune teorie, ipotesi e certezze...

1.6 _ In seguito a ricerca on line e una consultazione di alcuni testi riporto alcune teorie, ipotesi e certezze:

- Ramtha afferma che gli orbs sono esseri multi-dimensionali penetrati nel nostro spazio-tempo con degli scopi specifici e che molti degli orbs che appaiono nelle fotografie siamo noi stessi che ci osserviamo (immettendoci nello spazio-tempo da noi attualmente esperito) durante la revisione nella luce.
- Mike Wright in un articolo del n°17 di luglio 2006 di “Scienza e Conoscenza”, Macro Edizioni, in cui viene riportata una parte della testimonianza rilasciata durante un intervista da parte della radio Beyon The Ordinary (radio on line)in cui afferma che sono esseri come noi, alcuni sono persone morte confuse che vagano per i luoghi famigliari mentre altri sono in attesa di reincarnarsi, altri sono esseri più evoluti che hanno mutato il loro corpo scomponendolo e portandolo in uno stato plasmatico, altri sono la proiezione di coscienze di esseri di altri mondi che osservano il nostro e si tratterebbe di una specie di videocamera avanzatissima, altri sarebbero noi stessi proiettati al di fuori del nostro corpo, afferma che si tratta di una popolazione vasta e ricca di diversi tipi e che saperne di più basta chiederlo direttamente a “Loro”. L’articolo continua riportando ipotesi, pensieri ed esperienze, consigli su come fotografarli e come interagire.
- Riccardo Tristano Tuis scrive: è emerso che alcuni luoghi, tra cui il cimitero, si possono fotografare una particolare tipologia di orbs che ho soprannominato "spettrali". Questi orbs si presentano con dei buchi neri ed opachi nelle loro bande. Continua: Stando alle parole di Seth gli orbs, non sintonizzandosi nella nostra peculiare realtà fatta di corpi fisici, ci vedono come noi "vediamo" loro, ovvero come delle sfere energetiche prodotte dalla rotazione delle loro bande.
- Miceal Ledwith (Father) afferma che gli orbs che vediamo/fotografiamo erano esseri umani con un basso livello di consapevolezza ora morti (esseri dell'infrarosso).
- Craig Amilton Parker, nel suo libro intitolato “Protecting the Soul”, (Proteggere l’anima), sostiene che gli ORB sono di varia natura. Ci sarebbero ORB naturali, che non sarebbero altro che trasferimenti di energia “?”, mentre altri ORB sarebbero errori fotografici dovuti a polvere nell’aria, ed infine altri ancora sarebbero spiriti benevoli “?”( http://www.psychics.co.uk/shop/shop_deadbook.html ).
- Nel sito orbguide.com ( http://www.orbguide.com/index.php ) spiegano che si tratterebbe di sfere di energia “?!”, prodotta dagli Spiriti “?” oppure che si tratti di un fenomeno fisico/energetico di un insieme di particelle “?” che colpite dalla luce del flash passerebbero a uno stato eccitato e rilasciando l’energia dando origine al fenomeno ( n.b. solo con uso del flash ). Annotazione
- Dave Juliano, ( http://theshadowlands.net/ghost ), sostiene che gli ORB sono spostamenti di energia legati allo “psichismo” di alcuni soggetti che emetterebbero tale energia e che essa sarebbe da correlarsi “?” con gli spiriti “?”.
- Per La Società Americana Fantasmi (The American Ghost Society) e Troy Taylor, sono manifestazioni di spiriti, ( http://www.prairieghosts.com ).
- Per la fisica classica gli ORB sarebbero fenomeni di riflessione e di rifrazione dovuti alla polvere, umidità, ed altre particelle presenti nell’ambiente ( n.b. solo con uso del flash ) e difetti dovuti alle lenti/ottica della fotocamera o videocamera usati.
- Eltjo Haselhoff, nel suo libro “La natura complessa dei cerchi nel grano”, analizza il fenomeno presentando una foto di sua figlia in una stanza dove sono presenti degli orbs e lo attribuisce alla presenza di fumo nell’ambiente
- Corrado Malanga nelle sue conclusioni scrive: Sembra proprio che gli ORB siano cose reali, al di fuori della macchina da ripresa, e che abbiano consistenza fisica e forma pressoché sferoidale. Non appaiono provocati né dall’effetto Tyndall né da effetto “light scattering” (diffusione luminosa). La loro temporanea visibilità sarebbe dovuta ad un assorbimento di luce ed una successiva emissione di energia sotto forma di fotoni (una specie di fluorescenza - n.d.a.): quest’ultimo effetto sarebbe la causa di una non meglio identificata relazione tra la grandezza apparente degli ORB e la loro luminescenza. Forse alcuni animali domestici sarebbero in grado di percepirli. Prove fotografiche, effettuate in ambiente saturo di micro particelle di H2O, non hanno fornito risposte confrontabili con quelle ottenute fotografando gli ORB. Tratto da: LA FENOMENOLOGIA ORB: interazioni con il fenomeno di interferenza aliena? 18 Maggio 2004 (**)

aggiornato al 21/02/2007

Nessun commento:

Posta un commento