" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

domenica 23 novembre 2008

Esseri di colore blu/azzurro

Esseri blu/azzurri e Melek T'aus

Sto cercando di raccogliere notizie su esseri blu che a volte "sogno"... alcuni giorni fa per "caso" ho visto un' immagine che mi ha fatta trasalire e sulla quale sto cercando di trovare più informazioni possibili, purtroppo non so l'inglese, alcuni esseri blu/azzuri assomigliano a mastrolindo, pelati, muscolosi di pelle colore blu/azurro un altro essere assomiglia molto a questo:

http://www.ziarah.net/melek.html dal poco che ho letto ...è un angelo pavone o un Dio pavone che ha creato il mondo/universo dall'uovo cosmico... altro link: http://altreligion.about.com/library/graphics/bl_yezidi.htm mentre quello visto nella visione lucida del 17/10/06 era vestito d'oro ..o almeno i pantaloni o fouseaux che fossero... e il suo busto era una sfera d'oro... per un attimo però avevo visto unessere blu simile a questo anche se era meno blu scuro e più blu/azzurro:
http://www.t2india.com/images/events/kalachakra/kalachakra.jpg
cerco comunque tutte notizie inerenti a esseri simili o alla simbologia legata a tale immagine. grazie

01/11/2006
scusate mi sono resa conto ora guardando l'immagine seconda che vi sono raffigurate 4 esseri intrecciati tra loro, bianco, blu, giallo/oro e rosso/arancio quindi nulla a che fare conla visione lucida del 17/10 anche se simile per alcuni particolari

Kuros Ironfield

Archetipicamente qualcosa di fondo deve esserci. In fondo anche il genio di Aladino è pelato e blu. Probabilmente nelle leggende arabe (tipo le 1000 e 1 notte di Sherahzad) scoprirai qualcosa di più in merito a questi esseri. In bocca al Lupo per la tua ricerca! Ciao ciao Kuros Modificato per aggiungere: Come sospettavo potrebbe trattarsi di un Djinn (in italiano Jinn).

A questa pagina http://it.wikipedia.org/wiki/Djinn trovi una spegazione
sommaria.

01/11/2006
riporto qui quanto avevo scritto in altro topic:
Ciao (lo riporto anche qui
^_^) avevo letto quel messaggio in diversi forum e per curiosità ieri alle 17.10
sono ucita, pensieri positivi per la tutta la terra li faccio ogni giorno
accompganati da una visualizzazione, il cielo era limpido senza nessuna ombra di
nuvole, cosa che accade spesso in questi giorni e mi lascia un po' stranita
perchè non sono abituata a vedere il cielo sgombro da scie varie, l'aria era
pulita, lavoro in un ufficio che si trova alla fine di una strada nel mezzo
della campagna, vedevo le particelle di orgone molto nitidamente ed erano
particolarmente luminose, sono rimasta così alcuni minuti ad osservare attorno a
me, un fagiano selvatico era a circa tre metri che camminava tranquillo, poi
sono dovuta rientrare per rispondere alle varie telefonate, ho vissuto una
strana esperienza poco dopo durata circa una mezz'ora che sto ancora
analizzando, l'orario dovrebbe terminare verso 18.00 ma è raro ^_^...ieri pochi
minuti prima ho avuto un colpo di sonno, mi sono raccolta un attimo sulla
scrivania ed hopreso sonno... è durato sino alle 18.45 lasciandomi stupita,
l'esperienza è una visualizzazione spontanea, una visione lucida molto reale di
un essere nascosto dietro a una sfera di luce e si vedevano solo le gambe, nella
posizione del loto, levitava, aveva dei pantaloni di tessuto d'oro ed è avvenuta
una lunga conversazione, aveva strane calzature e prima di vederlo mi sono
giunte immagini di gioielli di una bellezza incredibile mai visti da nessuna
parte come tipo di lavorazione e perfezione.
altri particolari poi seguono
qui:
Scritto da: CatBastet70 21/10/2006 10.55 ...sull'evento del 17 ottobre
2006 diverse esperienze postate qui: http://www.energiesottili.com/forum/viewtopic.php?t=223 e nel
Magazine del sito: http://www.energiesottili.it/ si trova un resoconto scaricabile
qui:http://www.energiesottili.it/news/index.php^_^
dal link: http://freeforumzone.leonardo.it/viewmessaggi.aspx?f=22838&idd=3620&p=1

08/11/2006
azrael66
Rileggendo quanto ha scritto Kuros Ironfield a proposito del fondo di
verità che probabilemnte si cela dietro le storie di Aladino e dei racconti di
Sheherazade, mi ha fatto ricordare che per due volte ho sognato lo stesso essere
azzurro in un contesto da fiaba arabeggiante, nel senso che le costruzioni e
l'ambiente nel quale si trovava mi ricordavano, geograficamente e
architettonicamente parlando, il Medio Oriente. Questo essere azzurro, come ho
già scritto in un altro contesto, era alto circa 2,10 metri, calvo, con la
corporatura veramente possente: praticamente un golem azzurro. In entrambi i
casi ho dovuto difendermi dai suoi attacchi, non era senz'altro un'entità
positiva, almeno nell'uso generico che si fa di questo termine. La prima volta
che lo sognai voleva assolutamente che gli dessi un oggetto che avevo trovato
scavando, e che era legato ad una persona mia amica del forum; era un oggetto
che se percosso con un piccolo martelletto, anch'esso portato alla luce
scavando, emetteva dei suoni appena udibili dall'orecchio umano, ma dagli
effetti devastanti. Chissà chi diavolo è....

08/11/2006
Zerath
una volta già dopo essermi liberato da parassiti&co feci un simbad e
spuntò nella stanza una strana creatura. Entrò dalla porta spalancandola e
sembrava proprio uno di quei geni delle fiabe. Aveva un torace possente, pelle
celeste-bluastra-trasparente, non riuscivo a vedergli la testa (era tipo
invisibile) nè i piedi, insomma sto coso svolazzava nella stanza di fronte a me.
Poi ci siamo messi a parlare e gli chiedevo degli alieni, lui ridendo diceva che
sono dei benemeriti co....ni e che gliene combinava di cotte e di crude. Ricordo
che ai fianchi aveva due enormi spade, sarà stato alto più di due metri questo
essere. Dava l'impressione di una creatura possente con cui non scherzare, poi
dopo la chiacchierata se n'è andato. Appena è entrato nella stanza ho sentito il
suo nome mentalmente, era "jenju of aether" non so perchè l'ho sentito in
inglese...tradotto dovrebbe essere qualcosa del tipo "genio dell'etere".

11/11/2006
ancora un altro... L'UOMO BLU Viaggi astrali, Abductions notturne, Missing Time. La nuova vita di un tranquillo londinese. a cura di Peter Gersten del CAUS Il primo Gennaio 1999 abbiamo ricevuto una interessantissima lettera, che riferiva di una PCE ("Personal Contact Experience" - esperienza personale di contatto). Ringraziamo Paul Green per averci parlato della sua vicenda, che siamo lieti di condividere con tutti voi. Ecco la storia, preceduta da una nota introduttiva di suo pugno. "Vi mando una storia vera. Si tratta del mio incontro con un alieno risplendente di una luce bluastra, avvenuto nelle date sottoindicate. Io non credo che loro fossero, o siano tuttora, male intenzionati nei nostri confronti. Da allora sono in cerca di risposte. Vi autorizzo a diffondere il contenuto di questa lettera: vi prego, questo non è uno scherzo, ma qualcosa che mi è realmente accaduto. Grazie". Paul Xavier Green, Londra. Era l’alba del 17 Febbraio 1996. Mi sono svegliato d’improvviso e ho percepito subito una specifica presenza nella camera da letto. L’avevo sentita entrare e girare dal mio lato del letto e in principio pensai che fosse nostra figlia. Fuori stava per spuntare il sole. Domandandomi cosa ci facesse mia figlia così presto nella nostra camera da letto, aprii gli occhi. Guardai verso mia moglie e fui sorpreso nello scoprire un’entità sconosciuta al suo lato del letto. Stava in piedi di fronte all’armadio, quasi davanti a noi. Tutto il suo corpo emanava una luce soffusa e opaca, bianco-bluastra. Non era un classico Grigio, non riuscii a distinguere i caratteristici grandi occhi a mandorla neri. L’entità, curiosamente, aveva proporzioni più umane, testa piccola, tonda e pelata, con un mento decisamente appuntito e un collo molto sottile. Il corpo dell’"Uomo Blu" era cilindrico, con braccia molto sottili e flessibili che muoveva molto lentamente, in una maniera che mi ricordava i movimenti del Tai Chi (arte marziale cinese, ndr.). Lo splendore che emanava rese impossibile cogliere tutte le sue caratteristiche facciali. L’entità non ci minacciava in alcun modo, al contrario, sembrava diffondere un’aura di pace. Mi sorprende ancora oggi di non aver perso la testa in quei momenti. L’entità sembrava guardare in direzione della stanza di mia figlia (dall’altra parte del corridoio), quando la vidi per la prima volta. Appena registrai consciamente la sua presenza, l’entità reagì d’improvviso, girando la testa leggermente verso di me e allungando una mano nella mia direzione, con le dita aperte. Una pallida sfera di luce gialla, simile a un sole in miniatura completo di piccoli raggi tutt’intorno, saltò dal palmo della sua mano verso di me, al rallentatore! Mi investì sulla faccia, tra gli occhi e questa è l’ultima cosa che vidi. D’un tratto s’era fatto giorno e l’entità era sparita. Era come se il tempo fosse "saltato". Non so cosa fosse quell’essere (che io avevo soprannominato l’"Uomo Blu"), ma non ero assolutamente spaventato, solo sorpreso e incredibilmente calmo. Qualsiasi cosa fosse, non era nulla di cui avessi letto o visto in un qualche giornale o libro. Comunque, ero curioso: cosa stava facendo nella nostra camera da letto? fonte: http://www.edicolaweb.net/da170301.htm


quanto postato nel forum di Energie Sottili era andato perduto e ripresi quanto scritto in giro e qualcosa nel pvt e ne feci un sunto:

12/01/2007
fonte: http://www.energiesottili.com/forum/viewtopic.php?f=45&t=301&start=0

Non trovo più il topic aperto in cui inserire nuovamente quanto era stato scritto in merito al 17/10/06 ...oggi sono riuscita a fare un sunto e spero di non sbagliare inserendolo qui ^_^

Cerco di ricordare più possibile…

evento del 17/10/06

Da diversi giorni, come un tam-tam, era stata diffusa via email e nei vari luoghi di discussione virtuale una comunicazione che parlava di un “Evento Cosmico”,
l’avevo letta velocemente senza dargli peso,
non ho mai dato importanza a canalizzazioni o a rivelazioni di contattati e/o contattisti di un certo tipo che a volte sono arrivate ad allarmare molte persone per nulla… anche se altre negli anni hanno trovato riscontro e sono documentate.
Il giorno si avvicinava e il tam-tam continuava e un utente del forum Alienati aprì un topic il 10/10/06 con la stessa lettera, la rilessi e mi dissi vedremo cosa succederà e non ci pensai più.

Al mattino del 17/10/06 non mi ricordavo della lettera e di quanto annunciava come evento, ricordo che era una bella mattina limpida, il cielo sgombro da nuvole e azzurro, mi recai al lavoro normalmente persa nei miei pensieri e nelle mille cose da fare… ero un po’ frizzante vista la bella giornata.

Quel giorno in ufficio ero sola, mi ricordai dell’”evento” del 17/10 verso metà mattina, quando iniziai a percepire qualcosa di strano e ad avere una sensazione al petto tipo effetto “balsamico”, sembrava quasi che si aprisse come sensazione e in momenti diversi il cuore avesse come dei sussulti simili alla tachicardia, mi è accaduto diverse volte quel giorno e non capivo ed è cosa che mi accade anche quando vengo in contatto con certe energie o vivo un certo tipo di esperienze.

Continuai ad osservare ed osservarmi.

Non notavo nulla di particolare a parte che mi sembrava tutto più nitido.

Nel primo pomeriggio mi trovavo ancora sola in ufficio e cominciai a sentire qualcosa di non definito che mi portava ad ascoltare… non sentivo nulla, ma la sensazione era come se qualcuno mi dicesse “ascoltami”, non diedi peso nè importanza … la cosa divenne piano piano sempre più nitida e così l’assecondai per vedere di cosa si trattava, chiusi gli occhi e li riaprii, erano circa le 15.00 / 15.30, nella mente iniziarono ad arrivarmi immagini e così richiusi gli occhi e cercai di osservare quanto mi arrivava, erano oggetti di manifattura particolare con decorazioni che non avevo mai visto e altri oggetti ornati e decorati con perline, si vedevano veli mossi dal vento.

Tra una telefonata e l’altra continuarono questi flash fino a quando ho avuto una visione lucida molto reale di un essere nascosto dietro a una sfera di luce e si vedevano solo le gambe,
nella posizione del loto, levitava, aveva dei pantaloni di tessuto d'oro ed è avvenuta una lunga conversazione, aveva strane calzature.

Fra le telefonate pervenute e le varie carte che stavo sistemando mi resi conto che era l’ora e uscii all’aperto come avevo poi scritto nel forum, vedevo le particelle di orgone molto nitidamente ed erano particolarmente luminose, sono rimasta così alcuni minuti ad osservare attorno a me, un fagiano selvatico era a circa tre metri che camminava tranquillo, poi sono dovuta rientrare per rispondere alle varie telefonate.

Una volta tornata in ufficio ricominciarono le immagini e cercavo di vedere di più e sentivo come se dovessi apprendere dell’altro in una conversazione come quella avvenuta prima un po’ a singhiozzi perché cercavo di guardare più particolari possibili, questo durò un'altra mezz’ora circa,
avrei dovuto terminare verso le 18.00 anche se è raro e di solito chiudo verso le 18.30/19.00, ma arrivò in modo improvviso, pochi minuti prima, un colpo di sonno, mi sono raccolta un attimo sulla scrivania ed ho preso sonno... è durato sino alle 18.45 lasciandomi stupita perché non mi era mai accaduto.

Il giorno dopo entrando nel Forum di energie sottili vidi quanto aveva scritto Andrahs e postai timidamente questo:
Ciao
Avevo letto quel messaggio in diversi forum e per curiosità ieri alle 17.10 sono uscita, pensieri positivi per la tutta la terra li faccio ogni giorno accompagnati da una visualizzazione,
il cielo era limpido senza nessuna ombra di nuvole, cosa che accade spesso in questi giorni e mi lascia un po' stranita perchè non sono abituata a vedere il cielo sgombro da scie varie, l'aria era pulita, lavoro in un ufficio che si trova alla fine di una strada nel mezzo della campagna, vedevo le particelle di orgone molto nitidamente ed erano particolarmente luminose, sono rimasta così alcuni minuti ad osservare attorno a me, un fagiano selvatico era a circa tre metri che camminava tranquillo, poi sono dovuta rientrare per rispondere alle varie telefonate,
ho vissuto una strana esperienza poco dopo durata circa una mezz'ora che sto ancora analizzando, l'orario dovrebbe terminare verso 18.00, anche se è raro ^_^...ieri pochi minuti prima ho avuto un colpo di sonno, mi sono raccolta un attimo sulla scrivania ed ho preso sonno... è durato sino alle 18.45 lasciandomi stupita,

l'esperienza è una visualizzazione spontanea, una visione lucida molto reale di un essere nascosto dietro a una sfera di luce e si vedevano solo le gambe, nella posizione del loto, levitava, aveva dei pantaloni di tessuto d'oro ed è avvenuta una lunga conversazione, aveva strane calzature e prima di vederlo mi sono giunte immagini di gioielli di una bellezza incredibile mai visti da nessuna parte come tipo di lavorazione e perfezione.

Poi inserita anche nel forum di Alienati dove un’altra utente ha scritto

..Freeflow..:
.. anch' io ieri avevo questa sensazione di torpore: ero in un parco e il sole era particolarmente vivido, l'aria era strana, luccicante. ... ma nessuna visualizzazione, solo male di testa in un certo punto dell'emisfero destro

http://freeforumzone.leonardo.it/viewme ... d=3620&p=1

per quanto accadutomi il 17/10 iniziai a cercare se altre persone avevano vissuto esperienze simili alla mia e a cercare se vi erano precedenti simili,
per caso, due giorni dopo, nel contatto msn di Kibernetes vidi l’immagine di un uomo blu/azzurro e …rimasi per un po’ fredda così chiesi chi fosse,
ho aperto anche un topic per cercare di raccogliere altre informazioni:
Esseri blu/azzurri e Melek T'aus
http://freeforumzone.leonardo.it/viewme ... 8&idd=3732

ero confusa e cercavo di mettere assieme quanto vissuto quel giorno con molte altre cose vissute in passato e soprattutto in questi ultimi due anni,

(non mi piace raccontare queste cose, per quanto siano da me definite visioni, sogni lucidi o sogni a occhi aperti , sono la prima a diffidare e ad analizzare il tutto anche in base alle esperienze precedenti, tengo conto di tutto e di nulla, non prendo nulla per certo e sono sempre pronta a rimettere tutto in discussione)

successivamente in privato altre persone mi parlarono di aver visto ( in sogni, flash, visioni…) uomini azzurri, per me non è la prima volta che vedo esseri azzurri e non sempre sono uguali, nel senso che ne ho visti diversi tipi e poi c’era un gigante barbuto alto circa 9-12 metri che assomigliava ad altri visti in diverse occasioni anomale in passato (non faccio uso di droghe né alcolici e alcuni ricordi risalgono quando ero piccola, sto solo condividendo qualcosa cui non do nessuna definizione e di cui sto cercando di capire qualcosa sempre che ci sia qualcosa da capire)

la specie di visone raccontata a una amica il 30/10/06 in messanger:
vedevo l’essere o quello che era nascosto dietro a una sfera di luce, per un attimo …la mia curiosità mi diede modo di vedere un immagine intera, era seduto nella posizione del loto,
aveva pantaloni d'oro, di tessuto tipo seta ma erano d'oro,
aveva strane cose ai piedi fatte di perline, erano calzature morbide che finivano a punta, arabeggianti forse, levitava a circa un metro, sotto aveva cuscini colorati
mi parlava direttamente nella testa, dietro a lui due “mastrolindo” blu, muscolosi, pelati, con le braccia incrociate sul petto e davano l’idea di guardie del corpo,
l’ambiente era un insieme di tende che nascondevano la struttura, leggermente mosse dal vento, colorate, mentre guardando le tende mi accorgo di due colonne… coperte di tessuto con molte pieghe,
voglio vedere il soffitto, dove arrivano quelle colonne, che capitelli hanno,
ma ... alzando la testa ho visto che le colonne erano le gambe di un gigante con la barba bianca
alto 9-12 metri circa

con altra persona che non sentivo da tempo e che ha intrapreso l'iniziazione della via del diamante con un Lama, cercando di capire cosa avevo visto il 17/10 ho linkato quanto ho scritto nei due forum ( Alienati e Energie Sottili) ...ed è venuto fuori che quello che ho visto è come quello che è spiegato all'iniziato nella sua iniziazione, cioè quello che deve visualizzare, quello che ho visto quel giorno, in base alle conoscenze di questa persona, è indicato come manifestazione di buddha oppure che una persona ha raggiunto un certo scalino di elevazione spirituale.

Altre cose sono emerse in privato che si sono aggiunte a tutto questo.

Oggi ho un ricordo vago della “conversazione” che è avvenuta quel giorno in quella specie di visione e continuo ancora cercare altri dati, confrontando e analizzando il tutto.

Di certo… fantasia o realtà che sia, quel giorno è parte di me, poi ognuno può credere ciò che vuole ...personalmente ho solo cerato di riportare quanto ricordo… oggi 12/01/07 e quanto recuperato nel mio pc dalle conversazioni, email e messaggi salvati subiti dopo l’accaduto.

Potrei aver dimenticato qualcosa come potrei aver aggiunto qualcosa in più che allora non avevo scritto.

^_^

1 commento:

  1. è una stirpe antica e nobile di guerrieri e hanno una altissima capacità tecnica ma non è solo scienza.. uno di loro soltanto puo cambiare il mondo.. stanno tornando forze di quel tipo dipende da alcuni cambiamenti che la terra si potrebbe avviare a fare.. si gioca tutto nei prossimi mesi,.. sangue blu deriva da quel significato li .. contatti ci sono stati tra le razze loro e nostre ma è una cosa antichissima.. alcune tracce di questo sangue sono in una certa parte della popolazione.. se trava le condizioni adatte al ritorno si rigenera quasi da se.. molti sono portatori e non lo sanno.. parliamo cmq soprattutto di una diversa scienza e biologia..

    RispondiElimina