" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

giovedì 20 novembre 2008

Interferenze aliene: Ringhio

Forse uno degli "aspetti" usati da un tipo di Ringhio ( vedi Alien Cicatrix di Corrado Malanga )

13/03/2008

estratto da un email inviata a Corrado Malanga aka Malcor ^_^

11-01-08

Ho avuto un ora questa mattina e sono tornata nella stanza del video, riprendendo con calma quando iniziato a fare ieri, rivedo nel video gli alberi ma questa volta un posto diverso e mi torna alla mente quando bambina in montagna accadeva che saltava la corrente elettrica in casa e dovevo attraversare un tratto di bosco per raggiungere la casa in cui era il contattore e far alzare il bottone, quella sera era accaduto e mia madre mi ha mandata a fare riattaccare la fornitura, nonostante cercassi di non andare avanti con il ricordo e volessi aspettare che le cose si vedessero nel video ho allontanato quel ricordo e ho chiesto di vedere un altro fotogramma, appare un tunel negli alberi …anche questo è nel percorso che facevo per andare a quella casa, chiedo che si vada avanti e vedo che si è allo sbocco del tunel dove finisce in un prato e sento un rumore come un sibilo basso e modulato e vedo alla sinistra del video delle cose tonde sono tre, una grande centrale e due più piccole ai lati della prima, qui inizio ad avere interferenze e mentre cerco di vedere di più attraverso il video per capire cosa sono quelle cose mi ritrovo dentro al film e vedo una strana navicella da cui scende un essere con un casco bianco e una visiera grande nera, mi insegue ed io cerco di scappare in mezzo al bosco, ho circa 7 anni, ho chiesto l’età ed ho visto sovrapposta all’immagine il 7, vengo fermata presa per una spalla e mi volto terrorizzata ha qualcosa in mano e mi spruzza qualcosa in viso che respiro e mi fa mancare il fiato, ho il cuore a mille e perdo i sensi, mi vedo dall’alto mentre mi prende in braccio, ho un maglioncino scuro e una gonna con stoffa scozzese, le calze bianche di cotone e delle scarpette nere, mi porta dentro al disco e mi adagia su un piano, piccolo, freddo, il mio corpo ha i brividi, iniziano ad armeggiare ..ora sono in due e si sono tolti il casco, hanno teste enormi con fattezze simili a quelle umane, sono lisci, quasi fossero di plastica, sono alti forse come le persone ma più magri e la testa è enorme in confronto al corpo, prima usano una specie di cilindro che fa una luce e me lo passano a circa 50 cm sopra diverse volte, sembra un lettore, l’altro guarda a una parete dove ci son tante luci, mi vedo sempre dall’alto e cerco di stare fuori guardando il video ma ogni tanto mi ritrovo dentro, poi prendono dei strani ferri lunghi e appuntiti come aghi, sono con una superficie strana come dentellata, molto lucidi e di un materiale simile a vederlo all’acciaio lucidato ma ha un riflesso verso il blu, prima mi aprono la narice sinistra con tre ferri e la dilatano facendomi un male cane, sono cosciente e con gli occhi aperti ma paralizzata, guardano dentro alla narice, poi mi infilano aprendomi la bocca in modo disumano alcuni di quei ferri che mi trapassano osso e carne fin dentro sotto alla guancia sinistra, con uno entrano dalla parte esterna della gengiva dietro al canino sinistro e vanno verso la narice attraverso di me, prelevano parti di tessuti e ossa, così sembra, poi uno di loro si mette sopra di me, alla mia testa e ha un tubo trasparente che è nella sua bocca di circa 4/5 cm di diametro l’altra estremità è nella mia (che è aperta a dismisura) e dalla sua bocca esce una cosa luminosa che entra dentro di me, poi nel video si vede l’immagine di una persona senza pelle che viene invasa dalla luce fosforescente, sono muscoli, nervi vene, arterie, parti di grasso ..si vede tutto … come se fosse stato scuoiato e in certi momenti in trasparenza si vede lo scheletro i bulbi oculari e tutte le parti interne, chiedo cosa sta facendo e la risposta è che mi hanno presa per parassitarmi, che in quei cosi (gli esseri che vedo nel video con la testa enorme) vi sono più “abitanti” in quanto sono corpi artificiali provvisori fatti in modo che possano muoversi e trovare corpi ospiti, forse sono un tipo di lux ?

Mah, comunque una volta fatto questo mi riportano sul prato, ho come un lampo che mi acceca, è una cosa che accade nella testa, è come nulla fosse accaduto, continuo la mia missione, quella di far accendere il contattore per avere la corrente elettrica, poi il video va avanti e sono sulla strada del ritorno, sento un suono strano tipo rombo, anche questo modulato e arriva un altro mezzo, diverso da quello di prima, sembra un uovo, esce una bacchetta magica tutta luccicante con la sommità con un cuore stelloso e luccicante, è bellissima, seguo per vedere chi la tiene, è vestita con una tuta attillata azzurra luminosa è una specie di donna, con una strana pettinatura, ricorda un po’ un stile giapponese, sopra alla testa ha una specie di impalcatura., forse i capelli pettinati in due grossi scignon tanto da sembrare le due orecchie di topolino, mi ritrovo nella luce e cambia la scena ..sono dentro alla astronave, è tutto bianco, per me e sono come in stasi, in pausa, nel video vedo che mi trovo da sola in un ambiente circolare, percepisco delle presenze però a video non si vedono, fanno qualcosa al mio corpo e poco dopo nel video si vede che da me esce quella cosa luminosa e dopo alcuni minuti si disintegra, sento che parano tra di loro dicendo che me lo hanno tolto, che sono destinata a ospitare altri e che devono controllarmi meglio, mi ritrovo nel bosco, sono davanti a casa come nulla fosse, e vedo che le lampadine sono accese...

disegni



Nessun commento:

Posta un commento