" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

lunedì 17 novembre 2008

a volte sembrano "sogni"...

un altro dei vecchi post
non pensavo fosse così difficile, molte cose sono "sparite"...

...ma sono talmente reali che il dubbio rimane, diventa un tarlo che a volte lavora per anni, ci si convince che era solo un sogno ma qualcosa dentro non accetta la versione e ci si fa mille domande, a volte si riesce per un po' di tempo a dimenticarsene, fino a quando qualcosa nella vita lo riporta prepotentemente nel presente...

i sogni non sono così... a volte in quei "sogni" accade qualcosa che è talmente vero e irrazionale e inaccetttabile che rifiutiamo persino per giorni di prendere in considerazione il fatto che non era un sogno o un incubo ma qualcosa di più e che quella cosa che "qualcuno" ci ha fatto ed ha lasciato il segno che abbiamo visto è reale e il segno è proprio lì come nel sogno, a volte ndiamo a guardare subito ed altre dopo anni, è troppa la paura, troppa la sofferenza che non si vuole ricordare nè avere prova di nulla... si rifiuta l'evidenza,

è schokkante andare a letto vestiti e ricordare di essere stati fuori in qualche luogo a piedi nudi e ritrovarsi al mattino foglie e rami ne letto sotto alle lenzuola...

è schokkante ritrovarsi con il pigiama al contrario, non ritrovare più il percing da nessuna parte, ritrovarsi sotto al letto anzichè sopra, vedere le prorie lenzuola piegate sopra a un tavolo o ritrovarsi coricati al contrario, ricordarsi di essersi feriti in sogno e trovarsi la stessa ferita adosso nello stesso punto o non trovarsi più l'apparecchio fisso dei denti al risveglio dopo aver sognato che qualcuno armeggiava con i tuoi denti e no ritrovarlo per giorni ed aver guardato ovunque anche sotto al letto e poi ritrovarselo un mattino sopra al comodino, oppure ritrovarsi al mettino senza mutande e no ritrovarle più da nessuna parte... e molti altri avvenimenti a cui è diffcile trovare una spiegazione perchè anche se ci si dic che forse potrebbe essere stato un episodio di sonnambulismo o ci si è feriti nel letto rigirandosi molte cose non tornano... anche se si legge che la mente può causare ferite al proprio corpo per convinzione come sperimentato dai ricercatori durante le ipnosi... ce sempre qualcosa che dentro Ti fa sentire che si è fuori strada, una sensazione che ti porta a chiederti cosa è accaduto veramente...

questo è uno di quei "sogni" che poi è stato analizzato e continua ad essere anaqlizzato:

Sun, 5 Feb 2006 23:26:15 +0100
Ciao semiasse
ti mando l'email mandata a iun amico dopo aver scritto a Malcor:

ecco quanto successo l'altra notte ti copio inollo l'email che ho mandato al Prof.
----------------------------------------------------------------
Mio marito è partito vero le 2.30 per lavoro, avevo strane sensazioni e poi un piccolo attacco di rinite allergica, ho cercato di rilassarmi e fare un poco di meditazione, pensavo a quanto letto sugli archetipi, poi mi sono concentrata sulla tensione del mio corpo e sulle strane sensazioni, ma forse ero stanca ed ho lasciato perdere, ero arrivata al punto di non sentire più il mio corpo dal collo in giù… e per un attimo …avendo fastidio alla fronte forse per un capello, ho istintivamente alzato la mano per grattarmi e togliere il fastidio ma non ho mosso quella fisica/materiale, ed avevo forse il terzo occhio aperto, ho visto la mia mano arrivare alla fronte e la mia mente andare in tilt perché non capiva quale mano fosse,
poco dopo mi sono girata sul fianco sinistro, ho preso sonno… ma ho sentito ( forse un sogno) presenze in camera, c’era luce, sentivo molti calpestii e andirivieni di piedi piccoli… ho pensato ..ohh no… sono qui di nuovo …saranno i grigi ?... apro gli occhi e vedo delle ombre uno è vicino a me e cerca di farmi addormentare ma io non voglio, così lo prendo e gli dico che voglio vedere chi è… sento che vuole staccarsi da me, l’avevo preso con la mano destra, e lo tenevo fermo, allora si è appoggiato a me… e c’era luce che entrava dalli balconi semichiusi, sembrava un essere piccolo, con capelli castano scuro corti, gli occhi grandi, ho sentito che mi diceva nella mente di non guardarlo perché avrei preso paura, non nego che ero un po’ agitata ma non avevo paura, lui si divincolava un poco e gli dicevo che non doveva essere poi così brutto... gli ho visto una parte del viso, l’occhio nero grande lucido e umido, un naso piccolo all’in su un po’ da maialino… con delle pieghe ai lati, la pelle rosea gialla, alla fine lo mollo e lui si allontana e vedo vicino alla finestra un’altra ombra e gli intimo di fermarsi… fuori vi sono bagliori… Denis che dorme nel letto ( strano poiché non doveva esserci e quindi non so …ma non è un avvenimento di questa notte… mahh) mi alzo e vado incontro alla ombra, mi arriverà all’altezza del seno, viene illuminata ed è una donna, biondo/bianco pelle rosea, con una tuta scura, gli occhi chiari e mi dice di non guardarla perché brutta, le dico che non lo è e lei si trasforma un po’ divenendo quasi umana come lineamenti del viso… mi ha sorriso e mi ha indicato di guardare fuori, apro il balcone e c’erano astronavi ovunque che volavano e atterravano, ho svegliato Denis e l’ho fatto venire alla finestra, poi dal baccano si è svegliato qualcun altro ed è venuto in camera… a guardare, l’ho identificata come mia madre..
sono scesa e nel giardino spiazzo davanti alla casa vi era una strana astronave di colore rosso… con molte luci, appena ho un po’ di tempo provo a realizzarla in 3D, anche tutte le altre astronavi assomigliavano a quella solo che non avevano un pezzo sotto… forse perché nonlo vedevo data la distanza o perché durante il volo “sparisce”

non ricordo in quale momento …forse poco prima di alzarmi, ho sentito un forte dolore al palmo della mano sinistra, e l’ho guardata, avevo un taglio orizzontale di circa 3 o 4 cm, si vedeva il sangue e che era fresco ma non usciva, stava già coagulato, avevo molto dolore, non so se sia stato il piccoletto con la “parrucca” o altri… ovviamente alla mano non ho nulla, ma ricordo che alcuni mesi fa sognai la farfalla Sfinge testa di morto che mi aveva morso alla stessa mano ma in un altro punto…

mi sveglio…
non sento nulla e mi giro dall’altra parte e riprendo sonno, faccio un altro sono strano… ma un rumore come un ticchettio ritmato mi fa svegliare… ero in auto in montagna che stavo salendo la stradina per scendere poi in pase, ma qualcosa mi ha fatto retrocedere, le luci accese della casa e quel rumore... mentre mi svegliato era come se stessi rientrando nel mio corpo e non capivo dove ero, cioè ero sveglia ma per capire cosa stava succedendo non mi sono mossa e non avevo percezione materiale di come era messo il mio corpo, non sentivo il letto, non avevo cognizione del nord o del est... è stato strano...

...torno a dormire …poi di sogni ne ho fatti molti altri ma non così nitidi..
questa mattina ero un po' stanca e il mio volto teso... come se non avessi dormito molto,

----------------------------------------------------------------

Mentre questo quanto ho scritto ieri sera a ************* in MP

----------------------------------------------------------------

si non sono tutti alieni, nel senso di "grigi" etcc
ad esempio quelli che ho sognato questa notte non li avevo mai visti da nessuna parte... ma la cosa strana è che ho visto il cielo pieno di ufo e una che è atterrato davanti casa... e di ufo/astronavi ne ho sognato solo un paio di volte e questa è la terza,
ma è troppo presto ...potrebbe essere un qualche archetipo da reinterpretare trattandosi di un sogno oppure un sogno premonitore, oppure qualsiasi altra cosa ... ho fatto alcuni disegni e li ho appena inviati al prof. li manderò anche a Xxxx,

per me la parola "alieno" è solo il termine per dire non umano... non del mondo "normale" e che potrebbe essere qualsiasi cosa.

So per certo che alcuni che ho visto e vedo sono uguali a quelli che vedono molti altri addotti... mentre ve ne sono molti altri che leggo qua e là ma che fino ad ora non ho mai trovato nessuno che abbia vissuto esperienze come le mie,

da qui anche la mia ricerca di Agharti e dei Giganti e uomini azzurrri...

ma sai che parlare di questo così in poche righe non è facile... e mi è diffcile spiegarmi, non faccio di tutta l'erba un fascio e non ho trovato le risposte a tutto...
quindi per me sono tutti "alieni" e fra questi ve ne sono alcuni che effettuano i rapimenti da soli o collusi con i militari per i loro scopi e che vengono chiamati grigi, rettiloidi, cavallette, testa a cuore, lux, biondi, etcc ...degli altri non so ancora cosa o chi siano e cosa vogliono o cosa fanno... perchè etcc.. so solo che sono molti e sono di diverso tipo.

Ora di un tipo ho trovato riscontri e risposte nel campo delle abductions grazie a Malanga e ad altri ricercatori e al loro lavoro e ora vado avanti a cercare di capire e trovare riscontri per tutti gli altri...
la mia ricerca è quella di riuscire a fare un bestiario e dare ad ognuno di loro una descrizione chiara e globale come ha fatto Malanga con quelli che effettuano i rapimenti... e di andare a fondo con il sistema messo in piedi da Malanga per capire se è possibile usarlo anche per liberarsi di tutti gli altri...

Ieri sera in tavola si parlava del più e del meno e di tanti anni fa ...ho avuto la visione di un uomo che ho abbozzato, un uomo che non ho mai visto e di cui non ci sono foto... e che una volta disegnato è stato riconosciuto come l'uomo che ha abitato molti anni fa nell'ultima casa della via e che se n'era andato lasciando lammoglie con tre bambini piccoli.

Ho visto lui ... il berrettoche indossava e di che colore era, i suoi baffi...
e nonostante l'ho abbozzato l'hanno riconosciuto subito.

ora smetto..altrimenti mi dici che scrivo troppo
----------------------------------------------------------------
Sai *******....
mano a mano che il tempo passa, dopo aver staccato da me il " lux " ( così l'ha battezzato Malanga in quanto si presenta come un essere di luce e raramente si vede la sua astronave ed è un essere che si muove nelle dimensioni e che usa mascherarsi in diversi modi se viene scorto dalla persona che parassita ma se si usano i sistemi di malcor lo si vede per quello che è e che tutti descrivono uguale ...parassita moltissime persone e non ha nulla a che fare con i rapimenti ...si nutre dell'energia dell'anima ...se la succhia... e ti lascia stanco al mattino e con strane paure e insicurezze... a volte è un bambino ..altre un vecchio, altre un santone... altre una presenza di luce) e averlo mandato via altre 4 volte perchè ha tentato di tornare, l'ultima volta con l'aspetto di mio nonno...

sto ora iniziando a vederci sempre più chiaro ... a fine febbraio andrò al braing stormig a Udine, spiegheranno le tecniche e vi saranno molti esempi...

per quanto vissuto in questi mesi e per quanto visto e provato a livello fisico ...in base alla mia esperienze di questi mesi ...penso che il sistema del Simbad messo apunto da Malanga e da tutti Noi e che si continua a perfezionare possa aiutare a liberarsi ...sia di interferenze come quelle che rapiscono le persone ...sia delle altre che conosciamo... e che vengono chiamate in più modi da persone come Castaneda e altri ancora...
ve ne sono una miriade di tipi e come spiegato a xxxxxxx per me ora è di contiunuare a dare una immagine e una descrizione per ognuno di loro.

peccato che sei così lontano...
continuo ad esercitarmi per imparare ad uscire volontariamente e consapevolmente in astrale ...e alcune mie doti..o quello che sono stanno aumentando...
sto tornando a parlare con gli animali... ho vissuto una esperienza bellissima e a lieto fine con il mio gatto... e sto tornando a sentire quasi come quando ero piccola... ma ancora non controllo bene... ci sono sempre cose nuove

ti allego il disegno dei due strani personaggi visti l'altra notte... ma penso era solo un sogno... per quanto strano e molto reale fosse ...ed esseri come quelli non ne avevo mai visti... solo che no nmi so spiegare ... tutte le sensazioni, il dolore e la vividità ...cioè li toccavo e li vedevo con tutti i particolari come vedo le persone tutti i giorni... no nvorrei mi avesser sparato nella mente così finti... con alcuni addotti succede anche questo... ma fra qiualche giorno forse avrò la risposta ...non mi ci perdo più di tanto :P
*************************************************************************

questo quello postato il 04/02/06

un abbraccio ^_^

CatBastet70







postato qui:
http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=3098873&p=1

e una risposta a un commento:
premesso che condivido una piccola parte delle mie esperienze e che no scrivo certe cose... vissute da me e anche da perosne vicine a me, ho fatto molte prove per vedere se ero sonnambula fin da piccola e quanto mi arrivava era per me allora inaccetabile in quanto se il sonnambulismo poteva essere la risposta certa per lo spazio in cui vivevo non poteva esserlo per spiegare certe cose acadute a km di distanza che io ricordavo benissimo, nè può spiegare altre cose che ho condiviso nei vari forum e che ho riportato in alcuni post in questo nuovo blog ^_^ si, ci ho provato anni fa senza risultati, la telecamera si inceppava o si bloccava inspiegabilmente, oppure mostrava il nastro registrato solo con rumore ...nessuna immagine, allora non c'era la tecnologia di oggi, e poi quando è accaduto quanto ho scritto delle foglie non pensavo assolutamente che potessero esietere cose simili, accadevano queste stranezze in modo irregolare e a distanza di molto tempo, avevo scritto anche in forum di ufologia.net in merito nella senzione inerente ale abductions addotti/abdotti e molto è stato scritto in merito, è chiusa ai minori di 14 anni, inoltre monitare il sonno di una persona sembra facile ..prova pensare a monitorare il tuo e acontrollarlo ..analizzare i momenti in cui sembra vi siano interferenze o ombre strane ecc. da solo è difficile e assorbe moltissimo tempo, ho optato per la fotocamera ottenendo alcuni risultati, non sono certo eclatanti ma per me sono molto perchè dietro vi è il mio vivere in quel momento, le sensazioni e lepercezioni ela fotocamera è stato solo lo strumento che mi ha permesso di confermare tale realtà a me... non credo e non voglio far credere nulla a nessuno , la mia è ricerca e ognuno è libero di credere quel che vuole... purtroppo per quanto possa sembrare semplice proprorre certe soluzioni in realtà l'applicarle risulta problematico da più punti di vista e per numerosi motivi, inutile elencarli solochi ha provato ..per quanto possa sembrareincredibile , sa di cosa parlo .. per tutti gli altri sono solo scuse e fantasie da malati mentali o sonnabuli e autolesionisti, non voglio strafare ... mi piacerebbe avere certa apparecchiatura che filma e fotografa anche le differenze di temperatura oltre che agli infrarossi ma ho optato per liberarmi dal problema, cosa chè ho fatto, inoltre all'epoca tali apparechiature erano nettamente al di fuori della mia portata come lo sono ora, comunque la ricerca continua, le poche certezze che ho sono condivisibili in minima parte e tutto il resto è da provare e mano a mano che potrò provarlo prima di tutto a me stessa poi verrà condiviso ed è solo per questo che continuo. ^_^
CatBastet70 mercoledì, 24 ottobre 07 22:30

Nessun commento:

Posta un commento