" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

venerdì 12 dicembre 2008

Abductions: la cicatrice in bocca

Le persone che sono oggetto di interferenze aliene, che subiscono rapimenti (abductions) si ritrovano con cicatrici, ematomi, graffi, ecc.
spesso la cosa viene scoperta per "caso" a distanza di tempo

In un vecchio intervento nel forum Corrado Malanga scrive:
no panic!
Spieghiamo qualcosa..
la cicatriceiln bocca classica è sull'arcata superiore sinistra dove un unico taglio di un paio di millimetri si colloca accanto alla fila dei denti sul palato.... vicino ai denti di solito un molare.
La cicatrice sembra una piccola bocca con tanto di labbra che sono i limiti della ciatrice. Rimane così per sempre. All'interno di questo taglio esilste un microchip visibilissimo ai raggi X.
Se esistono cicatrici anche nella parte sotto... credo che possano essere dovute all'abrasione che l'apparecchlieto che serve per fare questo foro può aver causato.. una specie di divaricatore orale.
La cicatrice in bocca è associata ad alcuni ricordi di questo tipo. Pappetta gelatinosa e fredda in bocca.. si tratta di un gel che in realtà funge da disinfettante.
Difficoltà a deglutire per paura di rimanere soffocati dalla papetta stessa. Ti svegli con la bocca amarissima e secchezza di fauci
Il ricordo è legato ai biondi a cinque dita con occhli da gatto e capelli rossicci.
Non lettino orizzontale ma più poltrona da operazioni dentistiche o ginecologiche...
La mano che opera è del biondo a cinque dita ed è coperta con u guanto di lattice....
Io queste cose non dovrei dirle per evitare di influenzare le persone ma se questi flash esistono allora faccliamo prima a tirarli fuori ... altrimenti lavoriamo con il sistema delle ancore..
malcor
fonte: http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=3097875

altri dettagli si trovano nei suoi articoli in www.ufomachine.org

Nessun commento:

Posta un commento