" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

giovedì 22 gennaio 2009

LGO e esperienze fuori del corpo


Da quel che leggo un po' in giro spesso si tende a generalizzare e a creare confusione tra cose diverse,
ad esempio...

l'LGO (Lettura di griglia olografica), una tecnica che permette di andare a "vedere/leggere" la griglia olografica (o memoria akashica, memoria collettiva ecc.), tenendo presente che quanto si legge corrisponde al momento della lettura e che un attimo dopo potrebbe essere cambiato di qualcosa o meno poichè il passato presente e futuro sono sulla stessa linea e già leggere in un tempo successivo porta a leggere su una nuova linea pasato-presente-futuro poichè sono coesistenti (sempre se non ho compreso male :P), che più è unita la triade più i dati e le interpretazioni si avvicinano alla realtà,

per chi è interessato da interferenze aliene/abductions è sconsigliato fare l' LGO,
poiché questa tecnica praticata da chi è ancora addotto, cioè è ancora interessato e subisce adduzioni fisiche e forse eteriche/astrali (su questo aspetto mi mancano ancora dati) ed ha ancora parassiti come il "Lux", il Ringhio, l'Horus e la MAA, anche se ce ne fosse uno solo, porta a risultati sfalsati, fantasiosi, storpiati avendo come risultato confusione e destabilizzazione.

Simbad è un psicodramma riadattato per introspezione -inizialmente- per prendere consapevolezza del fenomeno abduction e di conseguenza liberarsi dalle interferenze "aliene/militari" e dalle potenzialità illimitate secondo me sulla base delle mie esperienze, vedi Alien Cicatrix 1 e 2 di Corrado Malanga - Ufomachine.org
una volta completamente liberi il simbad si trasforma, cadono le pareti, la triade si unisce e si può entrare in LGO,

da quanto confrontato sino ad ora con altri addotti ci sono situazioni nei simbad o nelle esperienze fatte/ricordate o in LGO e poi riviste attraverso l'uso di "ancore" e "telecamere" si ha a volte la presenza di esseri dall'aspetto diverso da quelli ormai catalogati e conosciuti attraverso il lavoro di Corrado Malanga, di solito non se ne parla e si cerca di raccogliere più dati possibili, in modo da individuare le caratteristiche comuni e tracciarne un aspetto e un profilo più vicino alla realtà in quanto non sempre è facile interpretare corettamente tutto (quanto arriva) e vedere le cose come sono quando ci si trova ad usare la mente che filtra, un esempio è come viene visto l'Horus dalle diverse persone e in quanti modi l'ho visto persino io, così ad esempio con il tempo abbiamo visto che negli Horus vi è il maschio e la femmina che hanno alcune cose diverse ed altre comuni, ecc.

basta poi notare come più persone che sono presenti allo stesso evento poi lo riportino ognuno in modo diverso dove alcune cose sono comuni in tutte le testimonianze e altre no o ve ne siano di mancanti,

personalmente Corrado Malanga non mi ha mai risposto sulle cose/descrizioni a Lui nuove, mi rispondeva solo alle descrizioni di quello che era emerso uguale per tutti gli addotti dicendomi/scrivendomi: questo mi torna, è uguale a quello che hanno detto glialtri addotti,

mentre per le le altre che non tornavano da quel poco che posso sapere Malanga le ha archiviate (come ho fatto anch'io) e poi solo con il tempo, al momento, alcune cose/descrizioni che gli ho mandato hanno avuto riscontro in quanto sono poi state raccontate e descritte da altri addotti, le altre restano in archivio qualora si avessero nuovi dati, quindi non si esclude nulla a priori solo perchè una "specie"o un "ambiente" o una "procedura" ecc. non è masi stata raccontata e ricordata prima dagli altri addotti, nè si puntualizza su questo in quanto un domani nuovi dati potrebbero portare a definire meglio la cosa o in assenza lasciarla dormire, scartarla o a rivederla attraverso ancore e telecamere in modo tale da arrivare ad avere più dati e di conseguenza vedere meglio cosa si celava dietro a quell'"immagine",
altre volte ero portata ad usare le ancore e le telecamere per "vedere meglio" e riportare quanti più particolari possibili aiutandomi anche con i disegni,
inoltre da poco che so ora emerge che vi siano "razze" che abducono e interferiscono con una piccolissima percentuale di addotti e di cui si sa ancora poco,
comunque il "simbad" permette di liberarsi pure di questi.

Ricordo che nei primi simbad a un certo punto non riuscivo più a fare nulla, mi saltava la stanza, si storpiava l'immagine ecc. alla fine grazie a un consiglio di Malanga usai dei filtri colorati tipo quelliche si usano per le fotocamere e così individuai la presenza che mi faceva saltare tutto, vidi ogni particolare e nel psicodramma riuscii a imprigionarlo in una gabbia trasparente, fu buttato fuori e non lo rividi più, i simbad da allora non furono più alterati.
Quell'essere fino ad ora non l'ho trovato in nessuna alta descrizione e al momento rimane archiviato

Ricordo che abbiamo iniziato solo ora a conoscere una piccola parte di ciò che ci circonda grazie a Malanga e al suo lavoro sulle "interferenze aliene" e che c'è molto, molto di più pertanto prima ci si libera dalle interferenze ecc, ci si "radica" bene ed eventualmente andare a "vedere" e "leggere" il resto, restando con i piedi per terra ed evitando di "partire per la tangente" ^_^

per esperienza personale, durante le interferenze e le abductions mano a mano che si va avanti lavorando su se stessi e prendendo consapevolezza e conoscenza del fenomeno, liberandosi strada facendo di Lux, Ringhio, Maa, Horus, "Militari Collusi" si arriva a situazioni in cui durante il tentativo di abduction la parte Animica esce parzialmente o completamente dal corpo consapevolmente (vedi l'espereinza vissuta la mattina del 26/12/2008), questo può sembrare le prime volte una abduction in piena regola mentre se ci si è liberati potrebbe trattarsi della risposta di blocco all'abduction e/o ai vari tentativi di interferenza,
mai dare nulla per scontato e cercare di andare a fondo e sviscerare quanto più possibile in modo da avere un quadro sempre più preciso, evitando conclusioni affrettate,

Alla fine solo chi ha fatto l'esperienza può arrivare alla verità della stessa, se era fantasia, un ricordo emerso rivissuto come reale, un vissuto reale, una vita coesistente, un oobe, ecc. evitando di cadere nelle credenze e limiti altrui,
come quando ad esempio si va ad interpretare un sogno, una persona può aiutarti usando le sue conoscenze, esperienze, intuizioni, ma alla fine solo chi ha fatto il sogno può trovare la giusta interpretazione e comprenderne il sinificato o se era altro,

Altra piccola cosa, l'Lgo è quanto scritto sopra, mentre la fuori uscita dal corpo, il vedere il proprio corpo, il volare per la stanza e spostarsi al di fuori ecc. sono esprienze extracorporee o OOBE fatte in modo più o meno consapevole, alcuni riescono a farlo a comando, mentre alcuni confondono le due cose,
uscendo poi dal corpo in un certo modo, ed anche qui non ho dati certi e quindi potrei sbagliarmi, si ha un corpo simile a quello fisico con i 5 sensi attivi per cui si tocca, si annusa, si sente, si percepisce come se si avesse un corpo solido, questo forse accade quando l'uscita è della triade unita,
riccordo l'esperienza fatta con un "orb" che forse prima o poi condividerò in rete.

^_^

p.s. ci sono molte cose da ampliare e approfondire, difficile farlo in poche righe, per questo ho dato alcune cose per scontate, ho preso solo alcuni aspetti e alla prima occasione vi ritornerò.

Nessun commento:

Posta un commento