" Blog ...sconsigliato a persone impressionabili, minorenni e a chiunque teme di allargare i propri orizzonti ! "

domenica 18 settembre 2011

Piccolo punto di vista riguardo alle abductions oggi

Dopo molto tempo ritorno sul tema abductions (rapimenti alieni) e MILABS (MILitary ABductions, intendendo con questo termine azioni effettuate da figure umanoidi dai tratti molto "umani", vestite in un modo che generalmente ricorda certe divise militari con tanto di armamenti), tema scottante che, grazie a Corrado Malanga, ad una cerchia di collaboratori ed a tutti coloro che hanno combattuto, in forme diverse, tale fenomeno o l'hanno persino usato, è stato in questi ultimi anni sempre più conosciuto.

Grazie a questa mutua condivisione sempre più persone hanno trovato risposte. Altre invece hanno tentato, per vari motivi e con scarsi risultati, di infangare tali ricerche ed i risultati ottenuti, attaccando in più modi coloro che cercano una soluzione e divulgano i risultati della loro personale ricerca.
Infine abbiamo episodi in cui alcuni adotti ed ex-addotti (e/o presunti tali) sono apparsi in televisione, mostrando una parte infinitesimale del problema, storpiato per questioni (vogliamo presumere) di puro intrattenimento.

Ma non è qui che mi voglio fermare. Il gossip non fa per me e chi mi conosce da tempo lo sa.
Vado oltre; ormai seguo l'evoluzione di tale ricerca da un punto di vista diverso da qualche anno fa. Continuo le mie ricerche a 360° - quando posso e ho abbastanza elementi - ed espongo il mio punto di vista sulla base delle mie esperienze e conoscenze, senza pretese se non quella di poter comprendere un giorno qualcosa di più poichè, a tutt'oggi, pur avendo avuto prove "toccate con mano", questo ancora non mi basta.
Ancora oggi, parlando con chiunque delle mie esperienze, preciso che la mia è solo una condivisione.
Oggi non mi interessa più essere creduta, non mi interessa più dimostare qualcosa a chicchessia.
Oggi cerco solo di ricostruire il puzzle, sapere chi sono, esprimermi, cerco solo la verità, qualunque essa sia.
Ancora oggi sostengo che, per quanto Malanga possa avere ragione o meno, chi vive determinate esperienze ne conserva i traumi, ha una vita impossibile, un'esistenza allucinante.

Quando ci si libera poi è anche peggio, ma dura poco. E' come lasciare la strada vecchia per la nuova ^_^ niente di più.

Ci vuole solo un po' di pazienza, fare attenzione a dove si mettono i piedi, evitare di ricadere in errori già fatti o peggio, di ritornare sulla vecchia strada, una strada che ti incatena per sempre, in cui non hai alcuna via di scampo. Allora serve molta pazienza, ci si devono rimboccare le maniche e dare ascolto finalmente al vero sé, tirando fuori il proprio coraggio e se serve anche la propria rabbia per vincere la paura ed andare avanti, liberi, senza più freni a mano o bastoni fra le ruote.


Chi torna indietro, purtroppo, cade in un circolo vizioso ancora più invischiante di prima.

Oggi come oggi affronto la vita, che non è certo tutta rose e fiori ma sono semplicemente io, finalmente.
Sono viva, piango e rido, sono libera dai sensi di colpa, se cado mi rialzo, se non faccio centro ci riprovo e così via.
Finalmente vivo, con i pro e contro che questo comporta ma di certo in modo infinitamente migliore di prima, questo grazie al lavoro (attraverso il quale ho fatto tutto un percorso usando tutto ciò che era disponibile alcuni anni fa) di Corrado Malanga e di quanti hanno collaborato con lui, grazie a tutte le persone meravigliose che ho conosciuto.

E' comunque difficile entrare nello specifico così, in poche righe, visto che tale fenomeno coinvolge completamente la sfera personale a tutti i livelli. Il fenomeno delle abductions è vasto, complesso e ricco di sfumature poichè ogni persona è diversa, poichè causa del fenomeno sono più fattori, fisici, psicologici e chissà quali altri. Quindi solo rimboccandosi le maniche e dandoci dentro chiunque di voi può arrivare ad avere le risposte che cerca, se la cosa è veramente di suo interesse e vuole davvero capirci qualcosa. Può arrivare persino alle prove, che ormai da anni sono sotto agli occhi di tutti, o meglio, di chi le vuole e le sa vedere ^_^

Nessun commento:

Posta un commento